Gli alpini passano dai muli alle e-bike?

Le Truppe Alpine dell'Esercito hanno avviato una sperimentazione per 6 mesi con e-bike in configurazione tattica progettate per un impiego intenso su sentieri di montagna e in ambiente innevato

Per gli Alpini dopo i muli si va in sella alle e-bike? I muli sono stati fedeli compagni degli Alpini in montagna, ora però gli alpini potrebbero affidarsi alle e-bike.

La sperimentazione

Le Truppe Alpine dell’Esercito Italiano hanno avviato la sperimentazione delle e-bike in configurazione tattica, appositamente progettate per un impiego intenso su sentieri di montagna e in ambiente innevato.

Presso l’area addestrativa di Villa Bassa sono state consegnate 9 biciclette a pedalata assistita per avviare la sperimentazione di sei mesi.

La volontà di procedere alla sperimentazione di questo moderno mezzo in chiave operativa nasce dalle recenti esperienze maturate nei “raid alpinistici delle Truppe Alpine” che hanno fatto emergere la necessità di disporre di idonei mezzi per la mobilità, a basso impatto ambientale e acustico, tali da poter percorrere percorsi di media montagna in tempi brevi nel moderno contesto del Mountain Warfare.

Il gen. Claudio Berto Le Truppe Alpine hanno nella mobilità uno dei punti che sostanziano le capacità di affrontare le difficoltà di operare in un ambiente sfidante come quello montano. Possibile e plausibile un impiego militare delle e-bike anche in quei luoghi che fatica e pendenze rendevano inaccessibili.

fonte

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button