Grande Angelika Rainer! Suo il primo D15 femminile

angelika rainer

Quando ho provato questa via due anni fa, ogni singolo movimento mi sembrava molto duro, veramente al mio limite. Oggi, tutti i 40 metri di arrampicata strapiombante sono andati lisci! Grazie a Tom Ballard per aver creato questo progetto divertente così vicino a casa mia!

Angelika Rainer inarrestabile. Continua l’anno d’oro dell’arrampicata. La Rainer ha chiuso la via Dry Tooling più ardua al mondo: “A line above the sky” D15. La via aperta lo scorso anno da Tom Ballard, siamo nella grotta Tommorow’s World (Malga Ciapela,) sulle Dolomiti. Via poi ripetuta da Gaetan Raymond, Dariusz Sokołowski e Jeff Mercier.

Angelika Rainer La grotta è esposta a Nord, quindi non prende mai il sole, ed è anche molto esposta ai venti. Scalare una via di 40 metri al mio limite, con dita fredde, è praticamente impossibile e quindi ho deciso di fare un tentativo ieri, dove le temperature erano di circa 3°C; tentativo che è andato a buon fine, è concluso un grande obiettivo. 
foto: Angelika Rainer Facebook

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button