Grandioso Ueli Steck: parte per traversata Everest-Lhotse senza ossigeno

ueli steck

Lo svizzero Ueli Steck è in partenza per il Nepal. Il suo obiettivo è bello e grandioso: senza ossigeno  la traversata dall’Everest al Lhotse, insieme al nepalese Tenji Sherpa.

Steck intende ripercorrerà la via di Tom Hornbein e Willy Unsoeld: in pratica dopo la IceFall e la Valle del Silenzio pianterà campo 1; poi da lì devierà dalla via normale per scalare l’Hornbein Couloir e di lì in vetta. Subito per la discesa verso Colle Sud dove monterà campo due e dal canale salito da Denis Urubko nel 2010 tenterà di raggiungere la vetta del Lhotse. Una volta in cima poi ridiscenderà verso il campo base per la via normale.

Chart

Steck l’Everest lo conosce. Ci è stato. E dice che in discesa arrivò a Colle Sud che era in ottime condizioni. E già allora evidentemente gli balenò in mente questa idea del Lhotse.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button