Hervé Barmasse e David Göttler hanno scelto il Dhaulagiri

Il Dhaulagiri ci sembra l’opzione migliore.

Hervé Barmasse e David Gottler hanno scelto il loro Ottomila. La loro prima opzione pare fosse il Nanga Parbat, per la parete Rupal, ma non hanno avuto i permessi dal Pakistan. Montagna tentata lo scorso anno. Quindi sono rimasti in Nepal e hanno optato per il Dhaulagiri.

Ci giocheremo le nostre carte nel prossimo mese.

L’intento è salire in invernale un Ottomila in puro stile alpino.

Idea balenata lo scorso anno, quello di scalare un Ottomila in invernale in puro stile alpino. Cosa che non è mai stata fatta da nessuno, è difficile, è da dimostrare se si può fare.

In lizza c’era anche l’Annapurna. I due si sono acclimatati nella Valle dell’Everest con due notti trascorse sull’Island Peak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button