Honnold e Caldwell, 17 vette in 36 ore sulle Montagne Rocciose

Honnold e Caldwell hanno percorso 56 chilometri con un dislivello di circa 6000 mt

Alex Honnold e Tommy Caldwell, impresa in due sul “Continental Divide Ultimate Linkup” (CDUL) nel Parco Nazionale delle Montagne Rocciose. Hanno messo a segno un concatenamento di 17 vette e affrontare 11 vie classiche, 56 chilometri percorsi, dislivello di circa 6000 metri. Il tutto in 36 ore. Chapeau!

In pratica in un giorno e mezzo su monte Meeker (4240 m) e il Notchop (3697 m). Per dirne solo due. Con loro, a supporto, c’erano Maury Birdwell e Adam Stack.

Il percorso di Honnold e Caldwell

Via con The Flying Buttress, sul Meeker. Poi la Casual Route sul Longs Peak (4346 mt). A seguire Pagoda (4114 mt) la via The Barb su Spearhead (3833 m), la Birds on Fire sullo Chiefs Head Peak (4139 mt), la Central Ramp sul Mount Alice (4057 mt) e Arrowplane sull’Arrowhead (3853 mt).

E non è finita qua: McHenry (4062 mt), Powell Peak (4015 mt) Taylor Peak (4011 mt), Petit Grepon (3568 mt) attraverso parete sud, Saber (3613 mt) lungo la Southwest Corner, Sharkstooth (3850 mt), Otis(3806 mt), Hallet Peak (3875 mt) lungo la Culp-Bossier, Flattop (3758 mt), Ptarmigan (3756 mt). Chousuro col botto con arrampicata in fessura per la vetta del Notchtop.

 

leggi anche Wojciech Kurtyka, l’alpinista visionario

 

 

foto

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button