Honnold Foundation: 600mila dollari per portare l’energia solare nel mondo

La fondazione del climber americano è operativa dal 2012 e ha già finanziato altri interventi

Honnold Foundation Crediamo che l’energia dovrebbe essere di facile accesso, economica e avere un basso impatto sul mondo naturale.

La Honnold Foundation immagina un mondo in cui tutte le persone abbiano pari accesso alle opportunità e vivano in equilibrio con l’ambiente. La Fondazione crede fermamente nel solare come soluzione comprovata ed ecologica alla povertà energetica globale e assegna sovvenzioni alle organizzazioni comunitarie i cui progetti sono innovativi, incentrati sull’equità e hanno il potenziale per cambiare il futuro.

La Honnold Foundation

La Honnold Foundation è stata fondata dal climber statunitense, Alex Honnold, nel 2012. Un nome che non ha bisogno di presentazioni.
A quel tempo, Alex viveva nel suo furgone arrampicandosi in tutti gli Stati Uniti e nel mondo  Dopo le spedizioni in Ciad e nel Borneo, è tornato a casa e ha trascorso ore curvo sul suo laptop, ricercando compensazioni di carbonio, attivismo ambientale, accesso all’energia e donazioni di beneficenza.

Alla fine, Alex, dicono dalla Fondazione, ha deciso di concentrare le sue donazioni sull’energia solare perché è così tangibile e così universalmente efficace.

L’energia solare può portare la luce a una singola famiglia in Malawi come una lanterna o trasformare la resilienza e la sostenibilità di un’intera città su scala industriale.

Mission

Crediamo che piccoli passi deliberati possano aiutarci a raggiungere obiettivi audaci e siamo qui per costruire un ambiente più luminoso e più mondo equo per tutti.

I risultati

Honnold è raggiante nel comunicare che la Fondazione ha raccolto 600mila dollari. Pronti per finanziare nuove opere.

Voglio ringraziare di cuore tutti coloro che hanno sopportato o contribuito alla raccolta fondi per la Fondazione Honnold. So che gli annunci mirati sono fastidiosi, e l’intera faccenda può sembrare esagerata, ma la Fondazione ha raccolto oltre 600.000 dollari, che finanzieranno 5-10 progetti solari in tutto il mondo. Il che significa che una mezza dozzina di comunità avranno un migliore accesso all’energia con un minore impatto ambientale.

Non saranno i primi interventi. La Fondazione dal 2012 ha già finanziato opere. Ad esempio l’installazione di pannelli solari in alcune case di Sacramento e l’inserimento dell’energia solare nella Regione Cayenta della Riserva Navajo. Ma non solo. In Sudafrica è riuscita a sostituire l’utilizzo delle lampade in cherosene, pericolose e dal costo molto alto, con lampade ad energia solare.

HONNOLD FOUNDATION

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button