Hugo Hoff precipita dal Mont Blanc du Tacul, muore giovane promessa sci

Hugo Hoff, 20 anni, è precipitato per 700 metri. Aperta un'inchiesta. Altro incidente mortale sul Monte Bianco

Hugo Hoff è morto precipitando lungo un ripido canale del Mont Blanc du Tacul (versante francese del massiccio del Monte Bianco), era un forte sciatore francese, di 20 anni.

L’incidente è avvenuto ieri, domenica, come detto sul Mont Blanc du Tacul.

“Hugo Hoff ha fatto una caduta di quasi 700 metri. L’amico, precipitato insieme a lui, è un miracolato: è rimasto ferito solo leggermente”, spiega all’Ansa un portavoce dei soccorritori del ‘Peloton de gendarmerie de haute montagne’ (Pghm) di Chamonix (Francia).

L’allarme

L’allarme è stato lanciato alle 12.40 da un testimone, che ha assistito alla caduta dei due avvenuta lungo il Couloir Gervasutti, un canale dove si raggiungono i 50 gradi di pendenza.

Aperta un’inchiesta

“Le circostanze non si conoscono esattamente. Non sappiamo se si tratta di una caduta” per un loro errore “o di una piccola valanga che li ha travolti”, fanno sapere dal Pghm.

Ciò che si conosce è che non sono precipitati a causa “di seracchi o della rottura di una cornice di neve”. Per questo è stata aperta un’inchiesta e “si cercano testimoni.

Il Mont Blanc du Tacul

Il Mont Blanc du Tacul (4.248 m s.l.m.) è una montagna situata nel Massiccio del Monte Bianco, tra le cime del l’Aiguille du Midi e il Monte Maudit, nella regione francese dell’Alta Savoia.

La montagna si trova lungo la lunga cresta di vette che dall’Aiguille du Midi sale alla vetta del Monte Bianco. Tale cresta forma a nord-ovest il Ghiacciaio dei Bossons e a sud-est La Valle Blanche.

Il versante est del monte è caratterizzato da vari contrafforti formati da pinnacoli molto arditi che sono considerati un paradiso dai rocciatori. Tra questi pinnacoli si possono ricordare le Aiguilles du Diable ed il Grand Capucin.

La Spalla del Tacul, anticima della montagna collocata a nord-ovest si trova su un’importante via di accesso alla cima del Monte Bianco.

Altro incidente mortale sul Monte Bianco

Altro incidente sul Monte Bianco, sempre sul versante francese. A perdere la vita un 60enne dell’Alta Savoia. L’incidente lungo la via normale francese al Monte Bianco. Il ‘Peloton de gendarmerie de haute montagne’ (Pghm) di Chamonix (Francia) ha trovato il suo corpo privo di vita ieri, domenica, in tarda mattinata, poco sotto il rifugio di Tete Rousse (3.167 metri di quota). “Era solo e non molto esperto. Lì c’è ancora della neve dura, nessuno l’ha visto scivolare”, spiega all’Ansa un portavoce del Pghm. L’uomo era partito venerdì dalla località francese di Les Houches e “l’incidente si è probabilmente verificato sabato”. A dare l’allarme, non avendo più sue notizie, erano stati i familiari.

fonte: ansa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button