Il “ballo” del Cervino: si muove avanti e indietro ogni due secondi

Uno studio internazionale ha scoperto che la montagna è in costante movimento

Il Cervino si muove. Un team internazionale di ricercatori ha misurato le vibrazioni di risonanza sulla montagna icona delle Alpi al confine tra Italia e Svizzera ed ha scoperto che è in leggero ma costante movimento.

Lo studio

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Earth and Planetary Science Letters.

In pratica in circa due secondi la vetta compie un’oscillazione di pochi nanometri o al massimo micrometri sulla spinta delle onde sismiche del terreno. Da che cosa sono prodotte? I ricercatori parlano di sorgenti naturali come maree, frangenti, vento e terremoti oppure da attività umane.
Sul Cervino sono stati installati diversi sismometri e poi i ricercatori hanno rappresentato graficamente tramite simulazioni informatiche le vibrazioni di risonanza.

 

IL VIDEO 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button