Il film di Siebe Vanhee sulla mitica Orbayu nel Picos de Europa

Emozionante videoracconto del climber belga sulla via (8c/500 m) del Naranjo De Bulnes

“Orbayu Free Again”, il nuovo emozionante videoracconto che narra l’impresa compiuta dal climber belga Siebe Vanhee, del team The North Face, sulla mitica Orbayu (8c/500m) del Naranjo De Bulnes nel Parco Nazionale Picos de Europa, Spagna.

Gli ospiti del video

Ospiti del video i leggendari fratelli baschi Iker ed Eneko Pou, che hanno aperto la via per la prima volta nel 2009 e che raccontano del grande sforzo fisico richiesto da questa prova, resa ancor più complessa dal tipo di superficie che richiede un’estrema precisione nei movimenti.

Raggiungendo questo prestigioso obiettivo, Siebe è entrato nella storia come settima persona al mondo a scalare Orbayu.

La sfida

La sfida personale ha messo alla prova la resilienza dello scalatore belga e lo ha portato fuori dalla sua zona di comfort. Dopo aver lavorato sulla via per sei giorni, Siebe ha trascorso i successivi quattro tentando di superare il crux che ha causato serie escoriazioni alla pelle e lo ha costretto a fermarsi per alcuni giorni prima di poter riprendere il tentativo. Con la punta delle dita fasciate e dopo diverse notti insonni, Siebe è ripartito, riuscendo a salire in libera tutti i tiri difficili al primo tentativo della giornata.

Siebe Vanhee Ero davvero molto nervoso e ho messo in dubbio la mia capacità di gestire una via di questa complessità. Questo era davvero il livello massimo a cui potevo arrivare. È stato bello poter finalmente tornare in montagna e vivere una salita davvero unica nel suo genere. Le sensazioni una volta arrivato in cima sono state incredibili, vivo per le emozioni che mi regala l’arrampicata e sono grato ai fratelli Pou per il loro aiuto nell’affrontare Orbayu.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button