Incidente in paracadute per Nirmal Purja: vivo per miracolo, morto istruttore

Nirmal Purja è sopravvissuto in un incidente di paracadutismo nel quale è rimasto vittima un istruttore britannico.

Purja, come riporta il Diario de Sevilla, si stava esercitando a salti nell’aerodromo di La Juliana a Siviglia, in Spagna, quando è avvenuto l’incidente.

L’incidente

Per ragioni che sono oggetto di indagine, i paracadute dello scalatore nepalese e dell’istruttore si sono impigliati, scrive il giornale locale, mentre Nims è stato in grado di aprire il suo paracadute di riserva e atterrare, il suo partner non ce l’ha fatta.

L’uomo che è morto aveva 30 anni e stava lavorando con Purja e una terza persona, entrambi sopravvissuti illesi.

La polizia locale è arrivata dopo che un testimone ha denunciato l’incidente. Anche la Guardia Civile, come riporta anche Exploresweb, ha aperto un’inchiesta. I soccorritori sono arrivati ​​in elicottero, ma hanno potuto solo confermare la morte del paracadutista.

Brutto periodo per Purja

Per Nims Purja non è un bel periodo. Ha subito lievi ferite alla schiena proprio il mese scorso in un incidente in parapendio al campo base di Manaslu. A settembre, tre colleghi sono morti in un incendio che ha distrutto il quartier generale di Elite Exped a Kathmandu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button