Invernali, traffico intenso sul Nanga Parbat

Dopo Daniele Nardi, Alex Txikon & company, Simone Moro con Tamara Lunger, l’Ottomila ancora inviolato fa gola anche al polacco Tomek Mackiewicz e alla francese Elisabeth Revol oltre ai due polacchi Adam Bielecki e Jacek Czech

Adam Bielecki

 

Ci sarà traffico questo inverno sul Nanga Parbat. Circa un mese fa abbiamo dato notizia che sull’Ottomila inviolato in invernale (insieme al K2) ci sarà la squadra di Daniele Nardi e Alex Txikon. Con loro di nuovo Ali Sapdara,  Ferran Latorre e Janunz Golab. Pochi giorni fa la notizia che anche Simone Moro (insieme a Tamara Lunger, la compagna della scorsa invernale sul Manaslu) saranno da quelle parti. Ora il Nanga Parbat ha chiamato un altro alpinista. Il polacco Adam Bielecki. Con lui il connazionale Jacek Czech.

Non solo. Ricordate la spedizione di Nardi dell’anno scorso? L’alpinista laziale partì con il polacco Tomek Mackiewicz e la francese Elisabeth Revol. Questi due tentarono la vetta, il polacco ebbe un incidente e dovettero tornarsene a casa. Ebbene, quest’anno ci riproveranno. Insieme.

 

Tornando ai polacchi, diciamo subito che Adam Bielecki sa cos’è un’invernale. Ha all’attivo il Gasherbrum I (2012)  e il Broad Peak (2013). Da quanto si sa i due polacchi tenetranno la stessa via di Daniele Nardi & company. La via normale o Kinshofer.

E gli altri? Mackiewicz e Revol tenteranno la line a Messner  così come Simone Moro e Tamara Lunger

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button