Italia Coast to Coast. Dall’Adriatico al Tirreno

La Guida (Terre di Mezzo Editore) con il percorso di 400 km tra il Monte Conero e l'Argentario. Con tutte le informazioni utili per mettersi in cammino

400 km tra il Monte Conero e l’Argentario

 

Chi, come me, era bambino alla fine degli anni Settanta ricorderà la fortunata serie televisiva Alla conquista del west… Go west, young man!, Va’ a ovest, ragazzo!

Simone Frignani

 

LA GUIDA

Italia Coast To Coast
La Copertina

Dall’Adriatico al Tirreno, un coast to coast tutto italiano attraverso Marche, Umbria, Lazio e Toscana.
Un itinerario unico e suggestivo (a piedi o in bici) che dal promontorio del Conero a quello dell’Argentario conduce alla scoperta di borghi medievali come Nocera Umbra, Assisi e Todi, arroccata a guardia del Tevere, Orvieto con la splendida cattedrale gotica, e le città del tufo Sorano, Sovana e Pitigliano, fino alla riserva naturale della laguna di Orbetello, in Maremma.
Con tutte le informazioni utili per mettersi in cammino: quando partire, come prepararsi, la descrizione dettagliata del percorso, le mappe, le altimetrie, dove dormire, i luoghi da visitare e interessanti approfondimenti culturali.
Inoltre tutte le varianti per i ciclisti, con le altimetrie e i dati tecnici.

 

 

 


  • AUTORE: Simone Frignani
  • EDITORE: TERRE DI MEZZO
  • COLLANA: Percorsi
  • ANNO: 2020
  • PAGINE: 168
  • EDIZIONE: 4^ aggiornata
  • PREZZO: € 19

Il passo del camminatore è come il dito di un bimbo che impara a leggere e segue ogni riga: a poco a poco riconosce i segni, i suoni, poi le parole e infine il senso. Camminando s’impara un linguaggio, si legge una storia, anzi la si incontra, la si attraversa, se ne diventa parte…

Terre di mezzo

AUTORE

Simone Frignani da anni percorre l’Italia a piedi e in bicicletta, mappando antichi percorsi e individuando nuovi cammini. È autore delle guide La Via Romea Germanica, il Cammino di San Benedetto e La Guida alla Via degli Dei, pubblicate da Terre di mezzo Editore.

.


COMPRA SU TERRE DI MEZZO

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button