Pubblicato il: Sab, Giu 22nd, 2019

Karl Egloff, record di velocità sul Denali

sms_solidale_944

Karl Egloff, l’alpinista velocista ha messo a segno un altro colpo. Sul Denali. Record di velocità: lo scorso 20 giugno l’ecuadoriano è salito in vetta ai 6.194 metri della montagna dell’Alaska in 7 ore e 40 minuti.

Il precedente record era di Kilian Jornet. 9 ore e 45 minuti.

Nel totale Egloff ci ha impiegato 11 ore e 44 minuti, un minuto in meno dello spagnolo, che conserva il primato in discesa, con gli sci. 4 ore e 4 minuti a piedi contro le 2 ore impiegate da Jornet.

La via scelta è quella Normale sulla cresta Ovest chiamata “West Buttress”, la bellezza di oltre 26 km e più di 4mila metri di dislivello positivo. Egloff ci aveva già provato l’anno scorso, ma dovette arrendersi a causa delle condizioni meteo. Impresa messa a segno da solo, in quanto ricade nel progetto “Seven Summits Speed Record”, ossia salire e scendere in velocità le montagne più alte dei 7 continenti. Sinora ha salito il Monte Elbrus in Europa (5.642 mt, nel 2017), il Kilimanjaro in Africa (5.895 mt, nel 2014), l’Aconcagua in Sud America (6.960 mt,  nel 2015) ed ora il Denali. Mancano Oceania, Asia e Antartide.

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com