Kilian Jornet raccoglie i rifiuti sull’Everest

Siamo abituati a parlare e scrivere di Kilian Jornet delle sue imprese, delle sue scalate e corse. Stavolta, egli stesso ci fa vedere la condizione assurda sull’Everest. Una situazione nota ma che ogni volta ci fa rabbrividire per lo scempio che l’uomo fa alla natura.

Questo il post che Jornet ha pubblicato sulla sua pagina Facebook:

Quando siamo arrivati alla cascata di ghiaccio del Khumbu, siamo rimasti scioccati dalla quantità di rifiuti sopra e sotto il ghiaccio. Sacchetti di plastica, farmaci, rifiuti di attrezzi … 
Quando scaliamo montagne o andiamo all’aperto, dovremmo essere estremamente attenti a non lasciare nulla alle spalle.
Questa giornata con i nostri amici polacchi Andrzej Bargiel e la compagnia abbiamo fatto un po’ di allenamento sulla cascata di ghiaccio e abbiamo raccolto rifiuti ad ogni viaggio, ma c’è ancora molto da fare. 
La cascata di ghiaccio di Khumbu e le montagne circostanti stanno dando acqua alla valle dielKhumbu e ai suoi abitanti, quindi il suo inquinamento influisce sulla qualità di quell’acqua.

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*