La Giornata nazionale della Speleologia con 24 eventi in 7 regioni

"Oltre la soglia del buio" si terrà il prossimo week-end per far conoscere e tutelare gli ambienti ipogei naturali

Torna la Giornata nazionale della Speleologia con 24 appuntamenti in 7 regioni. Obiettivo:  conoscere e avvicinarsi a quello che esiste “oltre la soglia del buio”.

Lappuntamento è per sabato 3 domenica 4 ottobre e permetterà alle singole realtà speleologiche italiane di far conoscere la propria attività e l’importanza della conoscenza e della tutela degli ipogei naturali. Il tutto attraverso accompagnamenti in grotta, visite, presentazioni e momenti divulgativi.

Regole anti-Covid

In questo 2020 particolare attenzione avrà naturalmente il rispetto delle norme anti-covid.

Gli organizzatori lI 2020 è un anno particolare, ma desideriamo che le Giornate della Speleologia vengano ugualmente celebrate. Con un occhio di riguardo alla gestione dei rischi legati al nuovo coronavirus.
Tutto ciò sarà possibile se tutti noi e tutti i partecipanti agli eventi rispetteranno quelle che saranno le regole stabilite per questo ambito. Regole che dovranno essere chiare, pubblicizzate, presentate all’inizio dell’evento e ripetute nel corso dello stesso.

Le REGOLE anti-Covid.

Organizzatori

La manifestazione è organizzata dalla Società Speleologica Italiana e dalla Commissione Centrale per la Speleologia e Torrentismo del Club Alpino Italiano. In collaborazione con la Commissione Centrale per la Tutela dell’Ambiente Montano.

 

GLI EVENTI IN PROGRAMMA

 

Urban Nature

In più quest’anno ha un particolare legame con il WWF che organizza Urban Nature, l’iniziativa per scoprire, conoscere e incrementare la biodiversità nelle nostre città.

La novità della Giornata Nazionale della Speleologia 2020 è la collaborazione con il WWF per URBAN NATURE, l’iniziativa di domenica 4 ottobre per scoprire, conoscere e incrementare la biodiversità nelle nostre città. La campagna Urban Nature nasce per rinnovare il modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura e promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani.

La SSI propone di far conoscere la fauna ipogea e gli speleotemi presenti nei sotterranei delle nostre città. L’invito sarà rivolto a grandi e bambini per cercare animaletti e concrezioni (stalattiti e stalagmiti) nella cantina sotto casa o in occasione di visite alle cavità artificiali o naturali della propria città, di fotografarli e condividerli con noi per la realizzazione di una pagina web dedicata.

 

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button