La mia scelta di Krzysztof Wielicki

LA MIA SCELTA

Attaccare in inverno una montagna così grande, sconosciuta, con appena una piccola tenda a disposizione, è una cosa che solo un polacco può fare.

Krzysztof Wielicki, Piolet d’or Carrière 2019

Krzysztof Wielicki, insieme a Jerzy Kukuczka, Wojtek Kurtyka e Wanda Rutkiewicz, è il caposcuola di una stagione leggendaria iniziata sul fi nire degli anni Settanta, che ha visto infrangersi veri tabù alpinistici con le salite in inverno – a volte anche in solitaria – delle più alte cime del pianeta.
La comunità internazionale rimaneva allibita di fronte a tanta determinazione, e vedeva in quei giovani polacchi una capacità di soffrire senza pari, dovuta anche – si diceva – alla loro storia costellata di sacrifi ci e alle rigide condizioni in cui il regime politico li costringeva.
Questo libro di memorie, tratto da un’intervista fiume rilasciata da Wielicki a Piotr Dro d e poi tradotta e adattata dallo slavista Luca Calvi nella forma di racconto diretto, è un prezioso affresco di un mondo che per anni ci è parso oscuro e inaccessibile, fi no al crollo del Muro di Berlino e all’ingresso nella nuova stagione dominata dal mercato, con il conseguente passaggio dall'”alpinismo di stato” alle spedizioni sponsorizzate.
La forza inscalfi bile di Wielicki sgorga qui attraverso un racconto schietto e onesto, che si defi nisce nelle avventure più estreme e al limite della sopravvivenza. Il lettore italiano rimarrà stupito di fronte a tale esuberanza di vita e, montagna dopo montagna, capitolo dopo capitolo, ritroverà le orme lasciate da un sopravvissuto che ha deciso di rivelarsi

 

L’AUTORE

Krzysztof Wielicki è nato a Szklarka Przygodzicka, nel 1950. Quinto uomo al mondo ad aver salito tutti i 14 Ottomila, è il più noto e leggendario tra gli scalatori polacchi viventi. Imprenditore e conferenziere di successo, ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti, tra cui, recentemente, il prestigioso premio Principessa delle Asturie assieme a Reinhold Messner.
Piotr Drozd è nato a Cracovia, dove tuttora risiede, nel 1974. Storico di formazione, fotografo, giornalista e scrittore, è direttore della rivista «Goryonline.com», nonché animatore della casa editrice Gory Books. Pratica le principali discipline sportive legate al mondo della montagna e ne scrive dal 2002.
Luca Calvi è nato a Jesolo nel 1962. È slavista, traduttore poliglotta e saggista con un corposo curriculum di studi su Ucraina, Polonia, Russia. Appassionato frequentatore della montagna, ha tradotto testi di grandi alpinisti e ha curato assieme a Sandro Filippini il libro di Reinhold Messner L’assassinio dell’impossibile.

Genere: Libro
Lingua: Italiano
Editore: HOEPLI
Pubblicazione: 04/201
ISBN: 9788820390310
Collana: STELLE ALPINE
Formato: Brossura
Pagine Arabe: 242
Pagine Romane: XIV
Traduttore: Calvi L.

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*