L’aliena Janja Garnbret è Oro Olimpico a Tokyo

La slovena ha primeggiato nel Boulder e nel Lead, quinta nella speed. Sul podio le giapponesi Miho Nonaka e Akiyo Noguchi

Janja Garnbret, la slovena è Oro Olimpico a Tokyo 2020. Come da pronostici. Si chiude, quindi, la prima apparizione dell’arrampicata sportiva a un’Olimpiade. La slovena ha primeggiato nel Boulder e nel Lead. Due primi posti! Quinta nella Speed.

Sul podio le giapponesi Miho Nonaka e Akiyo Noguchi.

Classifica Speed

  1. Aleksandra Miroslaw
  2. Anouck Jaubert
  3. Nonaka Miho
  4. Noguchi Akiyo
  5. Janja Garnbret
  6. Jessica Pilz
  7. Brooke Raboutou
  8. Seo Chaehyun

Classifica Boulder

  1. Janja Garnbret
  2. Brooke Raboutou
  3. Nonaka Miho
  4. Noguchi Akiyo
  5. Jessica Pilz
  6. Anouck Jaubert
  7. Seo Chaehyun
  8. Aleksandra Miroslaw

Classifica Lead

  1. Janja Garnbret
  2. Seo Chaehyun
  3. Jessica Pilz
  4. Akiyo Noguchi
  5. Nonaka Miho
  6. Brooke Raboutou
  7. Anouck Jaubert
  8. Aleksandra Miroslaw

Classifica Generale

  1. Janja Garnbret (5)
  2. Nonaka Miho (45)
  3. Noguchi Akiyo (64)
  4. Aleksandra Miroslaw (64)
  5. Brooke Raboutou (84)
  6. Anouck Jaubert (84)
  7. Jessica Pilz (90)
  8. Seo Chaehyun (112)

La 4 giorni di arrampicata sportiva a Tokio sono alle spalle. Una prima kermesse che non ha sorriso agli italiani. Subito fuori, alle qualificazioni, i colori azzurri.

Appuntamento a Parigi 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button