Linea Bianca sul Canin con Nives Meroi e Romano Benet

Scaletta ricca oggi su Rai Uno a partire dalle 14: viaggio a Tarvisio

L’Italia al confine: l’appuntamento di “Lineabianca”, con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi, in onda oggi, sabato 28 marzo, alle 14 su Rai1, sarà un viaggio a Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia. Quota 2.587 metri sul livello del mare: sulla vetta del monte Canin, tra l’Italia e la Slovenia, nelle Alpi Giulie, un’emozionante apertura per Lino Zani e il conduttore del programma insieme a Nives Meroi e suo marito Romano Benet.

La scaletta

Dal cicloturismo slow all’escursionismo, alle forme più agonistiche e adrenaliniche dell’enduro e del downhill: al confine con la Slovenia, nelle incontaminate valli del Natisone, lungo i ripidi percorsi che discendono dal monte Matajur, la fruizione a 360° del territorio con la bicicletta.

Ed ancora, a Tarvisio, nella zona dei laghi del Fusine, alla scoperta dei benefici del Forest Bathing, pratica di disintossicazione fisica e mentale operata da alberi e piante direttamente sul nostro sistema nervoso. Dall’allevamento delle pecore alle manutenzione delle arnie, alla coltivazione del piccolo orto: in frazione Clap, piccolo agglomerato di case disperso sulle montagne del comune di Faedis, il “sogno” di Luca Pantanali e della sua famiglia.

Dalla criticità dei cambiamenti climatici allo scioglimento dei ghiacci, alla siccità dei principali bacini idrici: con le canoe, in navigazione sul lago Predil, uno dei punti più freddi del territorio italiano. Un’esperienza condivisa tra il cane e il suo padrone, un intimo rapporto di fiducia tra uomo e animale: sulla piana del Fusine, con gli istruttori e quattro meravigliosi husky, una divertente uscita in dog-trekking.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Un Commento

  1. Non era il Canin ma una montagnola ben più bassa, ma soprattutto raggiungibile facilmente dal villaggio di Lussari…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button