“L’ombra del Cervino”.
Vita e imprese di Edward Whymper

Corposa e avvincente biografia (Hoepli Editore) sul grande alpinista ed esploratore britannico: Cervino, Artico, crateri dell'Ecuador...

A che serve scalare una montagna? (…) scalate una montagna di una certa dimensione, e capirete!

Edward Whymper

 

IL LIBRO

L'ombra del Cervino Edward Whymper
La Copertina

Questa corposa e avvincente biografia inedita in Italia ripercorre la vita del grande alpinista ed esploratore Edward Whymper, restituendo a pieno il mondo delle montagne e dei grandi spazi boreali così com’erano all’epoca d’oro dell’alpinismo classico.
Il 14 luglio 1863: a soli venticinque anni, Edward Whymper compie il passo che lo renderà celebre per sempre: sale sulla cima del Cervino, l’ultima delle grandi montagne alpine ancora vergini. Ma il trionfo fa scalpore anche per la tragedia avvenuta durante la discesa sul versante svizzero, nella quale perdono la vita quattro suoi compagni. Dibattiti pubblici, processi, fiumi di inchiostro per una delle vicende più note dell'”epoca d’oro dell’alpinismo”.
C’è però un altro Whymper – sconosciuto fino ad oggi – che in queste pagine, attraverso lunga e documentatissima indagine storica, emerge in tutta la sua enigmatica figura. È l’uomo vestito sempre di bianco, figlio di artisti e pure lui ottimo vedutista (e poi pioniere della fotografia), che si lancia senza riserve alla scoperta dei confini del mondo, che indaga l’Artide e compie due avventurose spedizioni in Groenlandia, qui raccontate per la prima volta. Chiude il volume il racconto degli anni trascorsi in Ecuador, e i bivacchi sul bordo di un cratere vulcanico attivo.
Riccamente illustrata con le sue xilografie e con le sue foto inedite, in questa biografia vengono estratti inediti dei diari e dei taccuini, che rivelano il sarcasmo e l’autoironia del loro autore.
Un volume fondamentale per chi volesse approfondire e compiere ricerche su una figura che sta a pieno titolo nel Pantheon dell’alpinismo mondiale, e che rappresenta un grande testimone dell’epoca vittoriana in cui è vissuto, qui largamente descritta.

 

 


PREFAZIONE

Scendevo dal Teodulo: a mezza via fra il colle e il Giomein vidi appressarsi, salendo lentamente, un bel vecchio, grande, dal volto roseo, tutto sbarbato, dallo sguardo chiaro, e dai capelli bianchissimi. Il suo volto aveva l’impronta di una salda volontà; il corpo, diritto malgrado gli anni, dinotava il vigore; il passo lungo e cadenzato la solitudine dei monti (…). Provai un turbamento come fossi dinanzi a un’apparizione. Non avevo mai veduto Whymper se non ne’ ritratti; subito mi volsi indietro a guardarlo. Si era soffermato egli pure e contemplava il Cervino che da quel punto era di maravigliosa imponenza.

Guido Rey


Genere: Libro
Titolo: L’ombra del Cervino. Vita e imprese di Edwrd Whymper
Autore: Ian Smith
Collana: Stelle Alpine
Lingua: Italiano
Editore: Hoepli
Pubblicazione: 10/2019
Pagine: 451
Prezzo: € 27,90

COMPRA SU HOEPLI

 

 

 


AUTORE

Ian Smith non è solo un autore e ricercatore esperto ma anche un valido scalatore, caratteristiche che gli consentono di scrivere con rara autorità in campo sia letterario che alpinistico. È membro dell’Alpine Club e ha scalato molte montagne salite precedentemente da Whymper, incluso il Cervino. Ha curato la pubblicazione di una parte dei diari di Whymper, intitolata The Apprenticeship of a Mountaineer (2008).

 

 

 

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button