Luce Douady, morta la giovane campionessa francese d’arrampicata

La climber Luce Douady, 16 anni, è precipitata per 150 metri ieri in montagna

Luce Douady è morta. La campionessa mondiale giovanile Boulder è morta ieri in un incidente in montagna mentre si recava in falesia. La campionessa francese, 16 anni di Chambery, è precipitata per circa 150 metri. L’incidente nella zona della falesia di Luisset, sulla dorsale tra Crolles e Saint Pancrasse. La giovane climber Luce Douady si trovava su un percorso molto esposto e solamente in alcuni tratti dotato di cavi per la protezione.

leggi anche Laura Rogora, prima ripetizione del superclassico Underground

Era insieme ad altre 7/8 persone. È stata aperta un’indagine sulle cause dell’incidente.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button