Lupo morto in Val di Non, forse per assunzione veleno

Si tratta di un esemplare maschio di circa 2-3 anni di età, del peso di 32 kg e in buone condizioni fisiche

In val di Non il personale forestale della stazione di Rumo ha recuperato la carcassa di un lupo maschio, la cui presenza in val Lavazzè era stata segnalata da un residente. Si tratta di un esemplare maschio di circa 2-3 anni di età, del peso di 32 kg e in buone condizioni fisiche.
L’esame necroscopico preliminare, condotto ieri pomeriggio da personale veterinario, ha rilevato che la morte potrebbe essere dovuta all’assunzione di veleno. Ulteriori esami che verranno condotti nei prossimi giorni dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie potranno confermare tale ipotesi. La zona del rinvenimento si colloca tra due aree occupate da altrettanti branchi, ad uno dei quali l’animale potrebbe dunque appartenere.

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button