Mammalnet, segnala su app e pc la presenza di mammiferi selvatici

Un progetto europeo di citizen science per monitorare e osservare gli animali

Si chiama Mammalnet, è un progetto di citizen science nato per monitorare e osservare i mammiferi selvatici in Europa. Coinvolge naturalisti, ambientalisti, escursionisti, cacciatori e semplici cittadini che possono partecipare utilizzando diversi strumenti, come l’app (Mammalia) e il proprio computer (Mammalweb, Agouti).

Il progetto

È un progetto deall’agenzia per la Sicurezza Alimentare (European Food Safety Authority, EFSA), e coordinato in Italia dalle Università di Sassari e Torino. Durante la prima fase del progetto, i paesi coinvolti sono stati Spagna, Germania, Polonia e Croazia. Ora, nella seconda fase, altre nazioni si sono aggiunte e tra queste l’Italia.

Smartphone e pc

Possibile utilizzare un’app sullo smartphone, per registrare la presenza di un mammifero  o delle sue tracce. Allo stesso tempo, gli utenti possono contribuire anche classificando le immagini catturate con trappole fotografiche.  Nel caso, gli utenti non fossero in grado di riconoscere gli animali, c’è un team di esperti che li aiuta in caso di dubbi.

Per quanto riguarda i software e applicazioni disponibili, gli utenti posso scegliere tra Mammalia, un’app per smartphone, oppure Mammalweb, un’applicazione web. Infine, Agouti è un’app collaborativa sul web ideata per aiutare i ricercatori e i professionisti, che permette la creazione di gruppi di utenti con differenti ruoli.

 

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button