Martin Zhor, nuovo record di velocità su Aconcagua

Il ceco Martin Zhor ha stabilito il nuovo record di velocità sulla montagna più alta delle Americhe in 3 ore 38 minuti e 17 secondi

 

Lo skyrunner-alpinista ceco Martin Zhor ha stabilito il nuovo record di salita in velocità dell’Aconcagua, la montagna più alta delle Americhe (6.962 metri). Tempo: 3 ore 38 minuti e 17 secondi; la salita per la via normale partito dal campo base di Plaza de Mulas (4400 metri).

Si contano molti record su questa montagna. Il record detenuto da Brunod/Meraldi/Pellissier (3h40m20s), risale al 2000. Alcuni locali dicevano che fosse impossibile. Mi sono detto che valeva la pena tentare.

I precedenti record

  • 19 febbraio 2015: Karl Egloff in 11 ore e 52 minuti.
  • 23 dicembre 2014: Kilian Jornet Burgada  in 12 ore e 49 minuti.
  • 28 dicembre 2006: lo spagnolo Jorge Egocheaga in 14 ore 5 minuti e 54 secondi.
  • 3 febbraio 2006: il peruviano Holmes Pantoja Bayona in 20 ore e 35 minuti.
  • Nel febbraio 2000, i tre alpinisti Bruno Brunod, Fabio Meraldi e Jean Pellisier i primi a stabilire il record di salita con il tempo di 3 ore 40 minuti e 20 secondi partendo da Plaza de Mulas. Salita-discesa in 4 ore e 52 minuti.

Ovviamente i record di Kilian e Jorge si riferiscono ad un percorso diverso, partendo da un campo più lontano (Horcones, 2900 metri). E poi i record del passato si riferivano a salita e discesa.

Il 38enne ceco ha iniziato la salita alle 10:10 dal campo base di Plaza de Mulas ed è arrivato in vetta alle 13:48. Il ceco ci ha provato tre volte in un solo mese. Il 17, il 24 e il 27 dicembre. La terza è stata quella buona.
foto: Emma Svenson, Instagram

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button