Max Bonniot e Pierre Labbre morti sull’Aiguille du Plan

Brutta notizia arriva dal versante francese del Monte Bianco: sono stati ritrovati i corpi degli alpinisti Max Bonniot e Pierre Labbre, tra i più forti alpinisti francesi e non solo.

I due giovani erano partiti ieri mattina per salire la Via Bonington all’Aiguille du Plan, poi il silenzio. Stamattina un elicottero ha individuato i corpi alla base della goulotte. Probabilmente sono scivolati.

Il 31enne Max Bonniot faceva parte dell’élite del Groupe militaire de haute montagne (GMHM) mentre il 38enne Pierre Labbre era guida alpina di Chamonix. Molte le loro salite su Alpi, in Nepal, Norvegia, Peru e Patagonia.

Insieme quest’anno e con Léo Billon hanno salito il Fitz Roy e il Cerro Torre lungo la Via del Compressore.

foto: montagnes-magazine.com

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*