Messner su questione lupo: Anche le pecore hanno diritto di vivere. Serve equilibrio

Il Re degli Ottomila ha ribadito anche il no alle pale eoliche e ha detto la sua sulle politiche di montagna: "Le montagne danno molto alle città e alla società in Europa, ma loro restituiscono poco"

Il futuro delle Alpi è una sfida importante. Molti contadini e pastori avevano abbandonato le montagne per lavorare nelle industrie delle grandi città, ora i loro nipoti e pronipoti dovrebbero tornare lassù, ma tanti paesi ormai sono decaduti e abbandonati.

Lo ha detto Reinhold Messner.

Il paesaggio è un immenso patrimonio che va tutelato. Per questo dico ‘niente pale eoliche sulle Alpi’. Produciamo già abbastanza energia idroelettrica.

Messner, conversando con i cronisti ai margini della conferenza stampa in occasione del passaggio della presidenza Eusalp a Bolzano e Trento, è anche intervenuto sulla questione lupo.

Anche la pecora ha il diritto di vivere e dobbiamo perciò trovare il giusto equilibrio. Questa discussione però non può essere fatta con le grandi città, perché gli animalisti a Milano, Torino e Monaco ovviamente sono molti di più dei contadini di montagna che perderebbero se la questione fosse messa ai voti. Le montagne danno molto alle città e alla società in Europa, ma loro restituiscono poco.

fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

leggi anche
Close
Back to top button