Mondiali di sci di Cortina senza pubblico

Il via il 7 febbraio, le gare si disputeranno dall'8 al 21

I Mondiali di Sci alpino di Cortina non avranno la cornice del pubblico. Sì, sarà a porte chiuse, anche se la speranza è l’ultima a morire e un cambiamento di rotta si avrà solamente in un’inversione dei dati di contagio da Covid-19. Ma il tempo stringe, il via ai Mondiali è il 7 febbrario 2021. Ma, come detto, con i dati dei contagi che volano, soprattutto in Veneto, nessuno pensava più alle tribune con i tifosi.

Il sindaco di Cortina

Giampietro Ghedina Mancano 30 giorni e lo scenario potrebbe cambiare. L’augurio è che un po’ di pubblico possa arrivare, ma sotto il profilo sportivo siamo pronti e convinti che possa essere un grande evento. Ci siamo spinti sulla digitalizzazione degli eventi e sulla grande presenza della manifestazione in tv a livello internazionale, che daranno grande rilievo all’evento e alla località. Dobbiamo giustamente accettare quel che ci viene detto. Speriamo comunque che la curva migliori e che almeno un migliaio di persone possano assistere alle gare.

Partenza il 7 febbraio; le gare tra l’8 e il 21. Per il Cts il via libera all’evento sarebbe inoltre condizionato ad una serie di raccomandazioni: tra queste, la permanenza degli atleti a Cortina il minor tempo possibile in modo da evitare assembramenti in paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button