Monte Bianco, divieto di volo a deltaplani e parapendii

Troppi sui versanti italiano e francese del massiccio ed intralpciano le operazioni di soccorso. La misura disposta da Enac dopo richiesta della Regione

deltaplano

La decisione è stata presa. A tempo. Troppi deltaplani e parapendii intorno al Monte Bianco rischiano di intralciare le operazioni di elisoccorso in montagna. Per questo motivo, l’Enac, su richiesta del presidente della Regione Valle d’Aosta, Augusto Rollandin, ha disposto il divieto di sorvolo per questo tipo di velivoli fino al 15 settembre in alcune zone del versante italiano del massiccio. Un analogo divieto è in vigore sul versante francese.

fonte: ansa

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close