Monte Bianco: frana al Col de la Fourche, crolla bivacco Alberico-Borgna

Caai Il Bivacco Alberico-Borgna al Col de la Fourche in base a notizie pervenute oggi sembrerebbe essere crollato a valle a seguito di un movimento franoso della cresta sulla quale era posizionato. In attesa di un sopralluogo che precisi meglio la situazione, si invita a considerare la struttura del tutto inagibile.
Il bivacco si trovava nei pressi del Col de la Fourche, sulla cresta Sud-Est del Mont Maudit che separa il bacino della Brenva dal Cirque Maudit a pochi metri e quasi alla stessa altezza del Col de la Fourche (m. 3682). Era base di partenza per diverse salite classiche, tra le quali la Cresta Kuffner al Mont Maudit.

 

Il bivacco è crollato per circa 300 metri. Risalirebbe alla nottata tra mercoledì e giovedì. Ieri l’accaduto è stato notato dal pilota di un elicottero privato francese che l’ha segnalato al PGHM di Chamonix.

Il Soccorso Alpino valdostano ha effettuato un sorvolo. Pare non ci siata stata alcuna persona coinvolta nel crollo.

Il bivacco attuale fu costruito nel 1985, sostituì l’originario del 1935 ed era dedicato a Corrado Alberico e Luigi Borgna entrambi torinesi travolti da una valanga sotto il Col de la Brenva nel tentativo di aprirvi una via diretta il 17/8/1932.

Scheda

Posti letto – Quota: 15 – mt. 3.675

Accesso: Dal rifugio Torino al Colle del Gigante (m.3322) si risale alla Punta Helbronner e di qui al Colle del Gigante (m.3354); si raggiunge qiuindi il Col des Flambeaux m. 3354 aperto tra il Grand Flambeau e il Petit Flambeau (h.0.15-0.30). Da questa sella si discende sul ramo occidentale del ghiacciaio del Gigante lungo il quale si riprende la salita contornando l’Aiguille de Toula, l’Aiguille d’Entreves e la Tour Ronde onde giungere alla base del Col de la Fourche (h. 3). (v. S. Saglio da Rifugio a Rifugio Alpi graie ed. TCI &CAI   pag. 283).

Ascensioni principali: Monte Bianco versanti Brenva, Mont Maudit, Aiguille Blanche, Aiguilles du Diable.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button