Monte Bianco, ritrovato morto il secondo alpinista coreano

Elisoccorso Pelikan Alto Adige Bolzano

Domenica 30 luglio, due alpinisti coreani sono rimasti intrappolati al Brenva nel massiccio del Monte Bianco. Il primo uomo era stato recuperato vivo lunedì in stato di ipotermia. Del secondo nessuna traccia. Ieri l’epilogo triste della vicenda. Il coreano è stato recuperato: era coperto di neve, ma i soccorritori sono stati in grado di individuarlo facilmente grazie alle indicazioni del suo compagno di cordata.

I due coreani, 44 e 34 anni, erano partiti domenica mattina e si sono poi ritrovati nel mezzo del maltempo presso il collo del Brenva, dopo aver scalato 700 metri di dislivello. I soccorsi hanno avuto difficoltà ad intervenire lunedì a causa del maltempo. L’alpinista in stato di ipotermia non è in pericolo di vita.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button