Museo Ötzi, nel ventennale staccato il biglietto n° 5 milioni

otzi

Il Museo archeologico dell’Alto Adige, che ospita Ötzi, la mummia del Similaun scoperta tra ghiacci al confine con l’Austria nel 1991, compie vent’anni. La ricorrenza è stata festeggiata con una cerimonia nell’edificio di Via Museo, a Bolzano, che in passato aveva ospitato la Banca d’Italia. A coronare l’anniversario è arrivato anche il biglietto numero 5 milioni staccato per una famiglia di Lindau, in Germania.
“A quasi trent’anni dal rinvenimento il fascino di Ötzi resta intatto”, ha detto l’assessore provinciale ai musei, Florian Mussner, ricordando gli oltre 260.000 visitatori che, in media, visitano ogni anno il museo. La direttrice dei musei provinciali, Karin Dalla Torre, ha osservato che “un museo è un luogo in cui dovremmo arrenderci alla magia delle cose”, mentre la direttrice del museo, Angelika Fleckinger, ha sottolineato che l’intento resta sempre quello di “fare sì che i contenuti scientifici siano elaborati in modo da interessare il grande pubblico”.

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button