Nel week-end arriva la perturbazione atlantica, neve dai 1000 metri

snowboarderDa venerdì sarebbe in arrivo una perturbazione atlantica sospinta da aria più fredda che stazionerà sul nord Italia e che dovrebbe portare piogge e nubifragi al nord e tanta, tantissima, neve sulle alture delle Alpi. Mancano pochi giorni, quindi, e in montagna si potrà sorridere… fino a giovedì nel Belpaese ci sarà l’alta pressione con giornate soleggiate al Centro, al Sud e al Nordest. Le prime avvisaglie di maltempo arriveranno dal Nordovest. Da qui si creerà un minimo di bassa pressione sul mar Ligure e sarà pioggia intensa sulla Liguria, Toscana settentrionale e neve abbondante sulle Alpi a partire dai 1000 metri di quota. La perturbazione, stando alle previsioni, non si fermerà al Nord ma scenderà anche al centro e al sud colpendo Toscana, il Lazio e Campania con violenti temporali. Tale perturbazione durerà 3/4 giorni per lasciare pi di nuovo spazio al tempo pazzerello di questo pseudo-inverno. Ma, stando sempre alle previsioni dei meteorologi, da qui in avanti ci saranno numerose perturbazioni, tutte veloci della durata di qualche giorno.

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close