Neve e valanghe al Nanga Parbat, travolta la tenda cucina

Buone notizie però sul fronte meteo per la prossima settimana, soprattutto da martedì a giovedì. Intanto due sherpa abbandonano la spedizione di Cleo Weidlich

campo base nanga parbat valanga

 

“Brutta nottata al campo base: una nevicata di circa 45 centimetri e una enorme valanga la cui forte onda d’urto ha distrutto le barre di ferro della nostra cucina + tenda pranzo. È successo alle 4:30 di mattina. Tuttavia, dopo un controllo fino all’altro lato del ghiacciaio, abbiamo notato che ha nevicato soprattutto a quote basse, pertanto il nostro percorso dovrebbe essere in condizioni perfette quando arriverà la sospirata finestra tra due-tre giorni”

Il dispaccio arriva da Alex Txikon dal campo base del Diamir. Il meteo, in effetti, per la prossima settimana prevede un bel po’ di tregua. Soprattutto da martedì a giovedì. Ovviamente bisogna vedere il vento se si calmerà in quota.

 

Intanto arrivano notizie confuse dal versante Rupal. Ma una cosa pare certa: due dei tre sherpa hanno abbandonato la spedizione, cosicché per Weidlich si mette male.

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button