Niente Melloblocco anche nel 2020?

Tutto fermo sull'edizione di quest'anno dopo lo stop del 2019 e la trasferta in Svizzera nel 2018

NELLA NOTIZIA
  • L'edizione 2016, la tredicesima, grazie al clima favorevole e al massiccio interesse mediatico dell'anno precedente, ha raggiunto la cifra record di 3000 iscritti e più di 8000 partecipanti da 22 nazioni diverse, battezzandolo di fatto come il più importante raduno di bouldering al mondo.

Niente Melloblocco anche nel 2020? Pare proprio di sì. Pare che l’evento della Val Masino-Val di Mello che richiama boulder da mezzo mondo non si riesce ad organizzare. Cose tristi. Nel 2018 si tenne in Svizzera, lo scorso anno sfumò del tutto.

La notizia arriva dal quotidiano “La Provincia di Sondrio” . Pare che niente sia in cantiere, nulla si muove, né dal pubblico né dai privati. E il tempo corre. Maggio è vicino.

L’anno scorso almeno ci si sedette attorno a un tavolo per cercare di organizzare l’evento. Poi non fu trovata una soluzione, ma ci si provò. Anche su decisione del prefetto di Sondrio. Ora tutto tace.

Sulle ceneri del Melloblocco, il mondo dei climber, in modo spontaneo, si è inventato il Freeblocco. Non una competizione, non una gara, ma una festa, un incontro tra gli amanti della disciplina. Kermesse già vista negli ultimi anni, probabilmente sarà rinnovata anche nel 2020.

Sul sito del Melloblocco ecco cosa si legge in merito all’evento. Una consapevolezza…

Il più grande Meeting Internazionale di Arrampicata Sportiva e Bouldering. Arrampicata, musica, natura e divertimento per il più grande raduno al mondo di arrampicatori!

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close