Ovulo (Amanita Caesarea) tanto buono quanto pericoloso!

Tra i funghi più ricercati e gustosi
Tra i funghi più ricercati e gustosi

E’ uno dei funghi più ricercati ed anche più costosi. Stiamo parlando degli ovuli o ovuli buoni (Amanita Caesarea). Crescono soprattutto in sud-Italia. Una delle particolarità, nella raccolta, di questo fungo è che pare nasca sempre allo stesso punto. Allo stadio iniziale l’ovulo è racchiuso completamente in una membrana bianca che assomiglia molto ad un uovo; quando la membrana si rompe ne fuoriesce il fungo che è molto facile riconoscere tra le specie affini che comprendono varietà ad elevata velenosità. Il cappello è di colore arancione acceso, privo di macchie e distribuito in maniera omogenea; le lamelle sotto al cappello sono color giallo tenue, così come il gambo e l’anello membranaceo che troviamo appena sotto il cappello. La carne è bianca, liscia, con sapore ed odore tenui e gradevoli. Le lamelle, invece, sono fitte, di colore giallo, libere al gambo. L’anello è membranaceo, giallo. Il gambo cilindrico e di colore giallo, alto 9-15 cm. L’ovulo quando è ancora chiuso è facilmente confondibile con le varietà velenose come l’Amanita Muscaria e l’Amanita Phalloides. La legge vieta la raccolta degli ovuli in forma ancora chiusa, per due ragioni: una per il pericolo, come già detto, di confondere l’ovulo con una specie velenosa e l’altro perchè se gli ovuli vengono raccolti in maniera intensiva quando sono ancora chiusi, non si permette loro di produrre le spore tanto utili alla sopravvivenza della specie. E siamo all’uso di questo meraviglioso fungo: eccellente sia cotto, che crudo in insalata o carpaccio con limone, olio e scaglie di parmigiano reggiano.

Annamaria Marinelli
a.marinelli@mountlive.com

© 2014, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button