Patagonia, Della Bordella e Gheza completano il Care Bear Traverse

Prosegue alla grande l’avventura patagonica per il Ragno di Lecco Matteo Della Bordella e Leonardo Gheza. I due pochi giorni, insieme a Sean Villanueva O’Driscoll, hanno hanno aperto una nuova nuova via sull’Aguja Mermoz, vetta di 2732 metri. La linea sale sulla parete est. Una via logica (Qué mirás bobo?; 7b, 500 mt) su fessura, molto fisica.

I due non si sono accontentati e si sono subito messi a lavoro. Mettendo a segno un altro bel colpo. Aguja Guillaumet, Aguja Mermoz, Pilastro Goretta e Fitz Roy. Duemila metri di arrampicata su e giù per la skyline più bella del mondo.

Della Bordella In due giorni e mezzo di arrampicata abbiamo completato il “care bear” traverse. Pur avendo ancora viveri ed energie, abbiamo deciso di scendere da lì per il maltempo in arrivo. Un viaggio incredibile che mi lascia molto soddisfatto!

 

Gheza Care Bear Traverse. 3 giorni intensi dal passo Guillaumet al Chalten. Tanti metri verticali con zaini pesanti, soddisfatti perché siamo stati all’altezza delle nostre aspettative rispettando le tempistiche che ci eravamo imposti. Ottimo punto di inizio per prossimi progetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button