Patagonia, team francese completa la traversata del Campo de Hielo

Traversata del Campo de Hielo Sud e Nord in Patagonia. A riuscire nell’impresa alcuni membri del gruppo militare francese di alta montagna (GMHM) che ha coperto completamente il percorso per la prima volta.

La spedizione

Léo Billon, Didier Jourdain, Jordi Noguère, Thomas Auvaro e Christophe Malangé hanno lasciato il lago Leones il 30 ottobre, senza il loro comandante Jacques-Olivier Chevallier che aveva subito un attacco di appendicite il giorno prima. In totale 45 giorni dopo dopo aver percorso più di 600 chilometri in un ambiente straordinariamente ostile, sono partiti attraverso l’area del ghiacciaio del Crey.

Durante la traversata Christophe Malangé ha subito un incidente, una caduta di cinque metri in una zona nota come il Bastione. È stato salvato da un elicottero in uno dei pochi giorni di bel tempo di cui hanno goduto.

Il forte vento e il maltempo ha poi messo a dura prova i quattro. Al punto che hanno dovuto trascorrere cinque giorni al riparo in una grotta scavata nel ghiaccio.

Il gruppo ha avanzato a piedi, in kayak, con gli sci spinti da aquiloni o sul ghiaccio con i ramponi, a seconda del terreno che incontravano. Portavano con sé circa 100 kg di materiale e provviste ciascuno.

campo de hielo
GMHM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button