Patrick Bohard nuovo record mondiale di dislivello in 24 ore

L'ultrarunner francese, 56 anni, ha percorso 17.130 mt in 179 giri di pista

Nuovo record di dislivello in 24 ore. A metterlo a segno venerdì 28 agosto è stato il francese Patrick Bohard: 17130 m D+.

Il primato precedente lo deteneva Luca Manfredi Negri, il quale tra il 13 e il 14 giugno di quest’anno lo aveva realozzato sulle piste dell’Aprica (SO) con 17000 m D+.

La prova di Patrick Bohard

Ora l’ultra trailer 56enne Patrick Bohard, lo ha spodestato con un  percorso più corto (meno di 100 m) e più ripido (fino al 40% di pendenza) rispetto a quello di Manfredi Negri all’Aprica. Quindi, maggior numero di ripetizioni per battere il record.

Bohard «24h a girare come un criceto su una pista da sci, per bella che sia, sulla carta non fa sognare. Eppure di questa esperienza, confinato su un piccolo pezzetto di terra a circa un km da casa, ho tratto la soddisfazione e il piacere di aver vissuto un’esperienza unica. L’elemento chiave di questa sfida solitaria è l’aspetto mentale, svincolarsi dal mondo esteriore e concentrarsi sulle proprie forze, vivere ciascun istante e non mollare mai! Amici, amiche e gente della valle sono venute a incoraggiarmi. Tutti i record sono fatti per essere sconfitti, questo non dovrebbe sopravvivere a lungo e ciò è un bene per la disciplina.

leggi anche Il Ghiacciaio della Marmolada sta morendo: -85% di volume

Un po’ di numeri

Patrick Bohard ha totalizzato la bellezza di 179 giri sulla pista per un totale di 17.130 m D+ in un tempo di 23h50’. C’erano altri 10 minuti, il tempo di un altro giro ma alla fine ha avuto la meglio il maltempo.

 

Un Commento

  1. Voi non ci crederete ma io ho fatto lo stesso dislivello in discesa ma al supermercato; per risalire usavo la scala mobile…..roba da TSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button