Paul Bonhomme, bis di prime discese con gli sci sulle Alpi

Sul Monte Pouzenc in Francia in solitaria (traversée des Anges) e sul Bietschorn nel Vallese (Grazie mamme)

La guida alpina francese Paul Bonhomme ha effettuato nei giorni scorsi la prima discesa con gli sci della parete ovest del Monte Pouzenc (2898 mt nel massiccio dell’Embrunais nelle Alte Alpi in Francia). Poi non se ne è stato con le mani in mano e si è cimentato in un’altra via nel Vallese sul Bietschorn.

Ma andiamo per ordine.

Pouzenc: avventura in solitaria

Monte Pouzenc. È partito di primo mattino, alle 5:30, da Les Gendres (1.573mt) e ha raggiunto la parete ovest alle 7:30, quindi 2 ore per salire in vetta. Lì si è riposato per mezz’ora è poi è sceso con gli sci. Tempo impieato: circa un’ora. Nella parte inferiore ha disarrampicato per una trentina di metri e si è tolto gli sci in un traverso di 50 metri circa.

La linea

Parliamo di una parete ripida e molto esposta. Gradata 5.4/E4, ha chiamato la linea La traversée des Anges, il traverso degli angeli, in memoria delle vittime degli incidenti da valanga nelle Alpi francesi del 3 maggio.

La discesa rientra nel progetto di compiere dieci prime discese con gli sci sulle Alpi.

Paul Bonhomme La ‘traversée des Anges’ è un modesto omaggio a coloro che ci hanno lasciato troppo presto e a coloro cui ho pensato più spesso su questo pendio. La linea si estende per 600 metri di altezza. Dopo aver individuato la parete su una carta lo scorso autunno, una foto del mio amico Jean-pat Comba mi ha confermato che tale versante fosse sontuoso. Sono dovuto tornare tre volte prima di trovare le condizioni di stabilità sufficiente per tentare la discesa con gli sci.

 

Il video

Bietschorn

Prima discesa in sci anche della parete sud -ovest del Bietschorn, 3934 mt, nel Vallese, in Svizzera, stavolta con Vivian Bruchez e Gilles Sierro.

Bonhomme La linea che avevo avvistato due settimane fa si chiama  “Grazie mamme” in omaggio alle mamme in questo giorno della festa della mamma in Svizzera (e più in generale in omaggio alle nostre rispettive care che sono tutte madri fantastiche 😉). È alta 900 m e la quotazione proposta è 5.4/E4, l’abbiamo scesa interamente con gli sci.

 

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button