Per la prima volta meduse nei laghi alpini per effetto del troppo caldo

Un avvistamento, mai registrato fino ad ora, è stato segnalato in Valle d’Aosta, nel lago da cava del Golf Les Iles di Brissogne. Avvenuto ad opera di un gruppo di sub

Clima: caldo sulle Alpi, compaiono meduse nei laghi. Meduse Craspedacusta sowerbyi avvistate nel laghetto Les Iles di Brissogne (Aosta)

foto: Ansa

 

Il caldo quest’estate l’ha fatta da padrone su tutta la Penisola. Le Alpi non ne sono rimaste indenni. I ghiacciai sono stati messi a dura prova e i segni tangibili si vedono su tutto l’arco alpino. Notizia dell’altro giorno la ricomparsa, a causa dello scioglimento del ghiaccio, di una capanna militare della Grande Guerra quasi sulla vetta del Gran Zebrù. Ma la notizia del giorno è un’altra. Nei laghi alpini sono comparse le meduse proprio per effetto delle alte temperature di questa estate. Un avvistamento, mai registrato fino ad ora, è stato segnalato in Valle d’Aosta, nel lago da cava del Golf Les Iles di Brissogne, a pochi chilometri dal capoluogo.

 

Ad imbattersi per caso in una colonia di centinaia di Craspedacusta sowerbyi è stato un gruppo di sub. Sono piccole meduse di acqua dolce innocue per l’uomo, non più grandi di una moneta.

La spettacolare foto è stata scattata dal sub Francesco Fognier.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button