Pnalm, chiusa la vasca killer degli orsi

La famigerata vasca delle Fossette non esiste più. Ringraziamo il parco ed i proprietari, la famiglia Sipari, per la risoluzione definitiva del problema. In futuro Salviamo l’Orso intende proporre ai proprietari la creazione di un punto d’acqua nella stessa zona ma esente da rischi per la fauna selvatica. L’associazione intende farsi carico dei costi relativi a questo progetto lanciando nei prossimi mesi un’apposita raccolta fondi.

La segnalazione arriva dall’Associazione Salviamo l’Orso tramite la la loro pagina Facebook.

Era lo scorso novembre quando nella vasca per la raccolta dell’acqua in località “le fossette” tra i Comuni di Balsorano e Villavallelonga, nella Zona di Protezione esterna del Parco, morirono 3 orsi. Una femmina di circa 10 anni, con 2 cuccioli dell’anno, un maschio e una femmina, annegati cadendo nella vasca dalla quale non riuscirono più a risalire. 

Per il recupero dei plantigradi fu necessario l’intervento di un elicottero messo a disposizione dai Carabinieri forestali, in quanto la località si trova in alta quota ed è raggiungibile solo a piedi.

Nella stessa vasca morirono altri 2 orsi nel 2010.

fonte/foto: salviamo l’orso

© 2019, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button