Precipita nel vuoto sul Malinvern, morto alpinista cuneese

Meo Dotta, 66 anni, era in compagnia di altre due persone quando è precipitato poco sotto alla vetta del Malinvern (Alpi Marittime)

Un alpinista cuneese di 66 anni, Meo Dotta, è morto ieri l’altro in un incidente in montagna sul versante francese del Malinvern, cima di quasi 3 mila metri (2.939 mt) delle Alpi Marittime, tra valle Stura e il Comune francese di Isola.

La vittima era residente a Narzole e originario di Bene Vagienna (Cuneo).

Il sindaco Paola Sguazzini La comunità è sgomenta, era una persona per bene.

La tragedia

Dotta era quasi arrivato in cima. Erano in tcompagnia di altre due persone. Lui chiudeva la fila. A un centinaio di metri dalla vetta, forse a causa di un masso instabile, è precipitato nel vuoto per oltre 150 metri. Sotto shock i due compagni.

Meo Dotta, da qualche tempo in pensione dal lavoro in un salumificio. Lascia la moglie Franca Dogliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button