Progetto Icaro, educare a sciare fuoripista con le Guide Alpine

Si parte. Lunedì 22 Dicembre, a Santa Caterina Valfurva (Sondrio) ci sarà la prima tappa del Progetto Icaro. L’Associazione “Progetto Icaro” intende educare i giovani freerider perché possano divertirsi con maggiore sicurezza. “Si tratta – fanno sapere dall’Associazione – di un gruppo di amici, tra i quali diverse Guide Alpine italiane che hanno intenzione di promuovere la cultura dello sci fuoripista, ai giovani, ai ragazzini/e in modo particolare. Fare capire che tutti questi divieti “di sci fuoripista” non fanno niente altro che alimentare ignoranza, aumentando di conseguenza i rischi e gli incidenti. Vogliamo e possiamo fare cultura, vogliamo e possiamo prendere e portare i ragazzini a sciare in fuoripista a scopo prettamente benefico e formativo. L’anno scorso abbiamo fatto giornate con ragazzini di 8 anni tutto il giorno in fuoripista”.
Il Regolamento prevede che gli under 21 non pagano (tranne logicamente il loro giornaliero), mentre gli over 21, sono vivamente “obbligati” a fare un offerta all’Associazione Progetto Icaro.progetto icaro

© 2014, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button