Resegone, trovato morto escursionista 72enne precipitato in canalone

Le ricerche scattate dopo l'allarme della famiglia per mancato rientro. Il ritrovamento nella zona di Cima Quarenghi

Un escursionista bergamasco di 72 anni, Adriano Rota, di Albano Sant’Alessandro, è stato trovato morto ieri pomeriggio nella zona di Brumano, al confine tra le province di Bergamo e Lecco, dove si era recato per un’escursione nella zona del Resegone.
Ieri mattina la segnalazione del mancato rientro da parte dei familiari aveva fatto partire le ricerche: impegnato il Soccorso alpino, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Rota era stato visto da alcune persone nella zona della Cima Quarenghi: le squadre hanno circoscritto la zona alle creste del Resegone e, scendendo, hanno trovato alcuni oggetti appartenenti all’uomo.
Poco dopo, scendendo in un canalone, hanno trovato il corpo senza vita. Era scivolato sul versante sud-ovest mentre scendeva dalle creste in un canale.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button