Trending

Rifugio Pian dei Fiacconi distrutto da valanga, avviata raccolta fondi

Lo storico rifugio distrutto da una slavina staccatasi da Punta Penia sulla Marmolada

Valanga sulla Marmolada (staccatasi da Punta Penia) ha distrutto il Rifugio Pian dei Fiacconi. A pochi giorni di distanza è partita  una raccolta fondi per ricostruire il rifugio.

Messo a disposizione un Iban

IT64I0585635220077571457626

Intestatario GUIDO TREVISAN

Causale “Rifugio Pian dei Fiacconi”

 

Rifugio Pian dei Fiacconi

La raccolta è patrocinata dal Soccorso alpino e speleologico nazionale.

La valanga, con un fronte di alcune centinaia di metri, si è staccata fra punta Rocca e punta Penia e ha travolto l’edificio e gli impianti ad esso collegati.

 

LEGGI ANCHE Valanga su Marmolada, travolto il Rifugio Pian dei Fiacconi

 

Il rifugio, che in queste settimane era chiuso e che si trova a 2.626 metri di quota a monte dell’impianto di risalita, è stato centrato in pieno ed è per buona parte sepolto dalla neve.

Il gestore Guido Trevisan Il nostro obiettivo principale è ripartire nel rispetto dell’ambiente. Lo era prima con le piccole e grandi scelte quotidiane, lo sarà domani con un impegno ancora più profondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button