Rischio attentati, telecamere e gendarmeria sul Monte Bianco

aiguille du midi

In Francia, dopo i vari attacchi, il rischio attentati è davvero pressante. È stato pertanto previsto l’installazione di telecamere di sorveglianza anche sul Monte Bianco, all’Aiguille du Midi. Ogni anno circa 500.000 visitatori arrivano a tale stazione e così la gendarmeria ha raggiunto un accordo con la società del Monte Bianco. Saranno aumentati anche gli agenti e tutti saranno formati per gestire le situazioni di crisi.

Ovviamente lo scopo dell’operazione è quello di rassicurare i turisti, soprattutto quelli provenienti dall’estero. E c’è da dire che i vari attacchi sul suolo francese hanno ridotto il numero di visitatori.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button