Ritrovato morto Carlo Masoero, l’italiano disperso in Himalaya

carlo masoero

Era disperso da giorni giorni nella catena dell’Himalaya indiano. Carlo Masoero (fossanese), 70 anni professore in pensione (italiano e storia alle Medie e poi professore di Filosofia al Liceo Scientifico di Savigliano), era scomparso dal campo base dello Stok Kangry Peak. Era con un gruppo, ma all’improvviso si è allontanato e non ha fatto più ritorno. Aveva detto di voler esplorare un po’ la zona. Visto che non rientrava sono scattate le ricerche e si è messa in moto anche l’Ambasciata di Italia a New Delhi, in raccordo con la Farnesina.

Ieri è stato ritrovato il suo corpo. Era a circa un’ora e mezza dal campo base. Pare che l’uomo sia caduto su un sentiero non impervio. Una banale caduta.

Sgomenta la famiglia. Lascia sei figli; la moglie, Vera era deceduta 5 anni sempre il 24 settembre.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button