Russia: elicottero con turisti precipita nel lago Kurilskoye, 8 morti

Stavano facendo una escursione nella regione di Kamchatka. 8 persone si sono salvate

Tragedia in Russia, dove un elicottero MI-8 (a bordo 16 persone) è precipitato nel lago Kurilskoye (chiamato anche Kuril Lake), in Kamchatka. Il velivolo ha tentato e fallito un atterraggio di emergenza. A nulla sono serviti i soccorsi immediati. Bilancio: morto pilota e altre sette persone.

A bordo vi erano turisti per un’aescursione al famoso lago di origine vulcanica.

L’incidente

C’era una fitta nebbia, l’elicottero era nei pressi dell’avamposto dei ranger de luogo ma, non si sa ancora il motivo, poco dopo è precipitato nel lago. Durante l’impatto le porte si sono aperte e ciò ha permesso ad alcui passeggeri di salvarsi: otto persone, tra cui due membri dell’equipaggio, cinque turisti e una guida.

I i ranger in poco tempo hanno raggiunto ​​in motoscafo il luogo dell’incidente. E hanno tratto in salvo i soopravvissuti, due sono gravi.

Il velivolo si è inabissato, è ad una profondità di oltre 130 metri. Il Ministero della Difesa russo ha inviato un elicottero con tre veicoli sommergibili telecomandati a bordo per effettuare le ricerche in profondità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button