Sbaglia sentiero, escursionista muore a Passo Rolle

Insieme alla moglie stava affrontando la discesa dalla forcella che unisce cima Cavallazza a cima Cavallazza Piccola

Incidente mortale stamani a Passo Rolle. Un escursionista del 1950, residente a Vicenza, ha perso la vita nella mentre, insieme alla moglie, stava affrontando la discesa dalla forcella che unisce cima Cavallazza a cima Cavallazza Piccola. Un probabile errore di valutazione ha spinto la coppia ad imboccare una traccia ingannevole di sentiero e l’uomo è precipitato per un centinaio di metri, scivolando su erba secca e salti di roccia.

L’allarme

La chiamata al numero unico per le emergenze 112 da parte della moglie, che non riusciva più a vedere né sentire il marito, è arrivata intorno alle 11.40.

I soccorsi

Il Tecnico di centrale operativa del Soccorso Alpino e Speleologico, con il Coordinatore dell’area operativa Trentino orientale, ha chiesto l’intervento dell’elicottero, che ha dapprima raggiunto la donna, a quota 2120 metri, per poi – una volta localizzato e ricevute le necessarie autorizzazioni – recuperare il corpo con l’aiuto di due soccorritori della Stazione di San Martino di Castrozza, trasferiti in quota per aiutare l’equipaggio dell’elisoccorso nelle fasi di recupero. I Vigili del Fuoco di San Martino di Castrozza hanno preso in custodia la salma nell’attesa del trasferimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button