Scassinate auto del Soccorso Alpino mentre i tecnici sono in esercitazione

È accaduto in Sicilia, nella zona di Monte Pellegrino. Hanno rotto il vetro e portato via 4 zaini con abbigliamento e materiale tecnico

Ormai non ci si ferma più davanti a niente. La giungla ha invaso la montagna…

Un brutto episodio vede protagonista il Soccorso Alpino siciliano. I tecnici erano in falesia per una esercitazione e leggete cosa è successo…

Cnsas Mentre alcuni tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano erano impegnati in un’esercitazione nelle falesie di monte Pellegrino dei ladri hanno rotto i vetri di tre mezzi rubando del materiale al loro interno.
Il furto è stato scoperto oggi durante la pausa pranzo. I ladri hanno scassinato un mezzo del Soccorso Alpino e le automobili private di due tecnici, portando via quattro zaini con materiale tecnico e vestiario per un valore di oltre mille euro.
Sulla vicenda è stata immediatamente presentata una denuncia al commissariato della Polizia di Stato di Mondello.
Un gesto inqualificabile che colpisce volontari impegnati ad esercitarsi per essere sempre pronti a salvare vite umane, oltre che un danno economico non indifferente ai danni di chi acquista le attrezzature di tasca propria con sacrificio, oltre che occupare il proprio tempo libero al servizio della collettività

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button