Scialpinista cade in Val di Fassa, è grave

In seguito ad una caduta mentre era in fase di discesa sulla strada forestale che dalla val Contrin arriva al rifugio Ciampac

Uno scialpinista quarantenne di Canazei è rimasto gravemente ferito oggi in seguito ad una caduta mentre era in fase di discesa sulla strada forestale che dalla val Contrin arriva al rifugio Ciampac, in val di Fassa, ad una quota di circa 1.700 metri.
Da una prima ricostruzione pare che l’uomo abbia perso il controllo degli sci e che, dopo un salto di diversi metri, sia finito bruscamente a terra in mezzo al bosco.

Soccorsi

Il soccorso alpino ha raggiunto velocemente il luogo dell’incidente e ha prestato le prime cure all’infortunato che, nel frattempo, aveva perso conoscenza. L’elicottero giunto sul posto ha quindi recuperato l’uomo e lo ha trasportato in gravi condizioni con politraumi all’ospedale Santa Chiara di Trento.

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button